(+39) 348-6729888

(+39) 055-6594304

ibloom4u

LinkBait – che cos’è?

26 ottobre 2008

Il LinkBait è una strategia che porta link ad un sito grazie ai contenuti in esso pubblicati, suscitando interesse, polemica o fornendo informazioni. LinkBait è il contenuto specialmente scritto per educare, intrattenere o interessare il vostri lettori e/o potenziali clienti. Questi contenuti creano “buzz”, e il buzz si diffonde viralmente da sito a sito in forma di links e commenti che gli utenti scrivono su quanto è stato pubblicato sul vostro sito. Questi inbound links vengono usati dagli algoritmi dei motori di ricerca per dare ranking al sito web: più alto è il ranking – più alto è il posizionamento – più alto è il traffico che arriva sul vostro sito: più visitatori che creano più buzz che crea ancora più visitatori.

 

La creazioni di linkbait è una vera e propria campagna marketing e rientra nel linkbuilding. L’unico scopo è l’aumento della quantità di links rilevanti di altissima qualità ad un determinato sito web.
Ottimizzato per parole chiave specifiche, linkbait fornisce due cose:

 

  1. Contenuti specifici e utili scritti da un autorità in un mercato di nicchia o contenuti che creano discussioni e a volte argumenti su un determinato soggetto di nicchia.
  2. Nello stesso momento gli articoli linkbait attrarrono visitatori al vostro sito web.

 

Qui è la differenza. Il vostro contenuto deve generare links da altri siti web, giusto? Questo è l’obiettivo. Voi volete che la gente ami o odi il vostro articolo abbastanza da scriverne sui loro siti web e così, con un follow-up, postano anche un link al vostro sito, dove si trova il contenuto di cui si discute. Questo è marketing virale di base in cui visitatori non solo leggono il vostro materiale, ma webmasters che vengono a conoscenza lo trovano abbastanza interessante da parlarne sui loro siti. Così diventa una risorsa infinita per backlinks al vostro sito.

 

Cosa succede con backlinks o one-way links da altri siti? I motori di ricerca contano quanti siti linkano sul vostro sito web e vi danno preferenza e posizionamenti migliori nelle loro SERPs (Search Engine Result Pages), aumentando il traffico al vostro sito. Questa forma di marketing virale a volte ancora non viene considerata abbastanza: spesso il webmaster non pensa a questo metodo molto semplice per spingere il sito nei listings organici dei motori. I posizionamenti organici sono quelli per cui non si paga, che aiutano il vostro sito a migliorare in maniera naturale e che durano molto tempo.

 

Ci sono alcuni tipi diversi di linkbaiting. Ecco una breve spiegazione:

  • Informazioni: Se fornite informazioni che educano e informano i vostri lettori, loro ritorneranno sempre e useranno i vostri contenuti come referenza.
  • Novità: Pubblicando news attuali sul web verrà apprezzato da lettori che vogliono sapere – in modo veloce – che cosa sta succedendo intorno ad un certo argomento.
  • Umorismo: Storie divertenti, immagini bizzari o videos, cartoni animati e barzellette funzionano sempre bene. Alla gente piace ridere e segnalerà la vostra collezione ad altri e così si genererà traffico nuovo.
  • Polemica: Pubblicate polemiche e discussioni su qualcuno o qualcosa in maniera negativa e la gente amerà dare il suo punto di vista. Avrete sempre molta attenzione. Scrivere qualcosa di non popolare porta i lettori a esprimersi, polemizzeranno anche sul vostro punto di vista strano e linkeranno al vostro sito in maniera che altri visitatori possono seguire la loro polemica.
  • Risorse: Una delle forme migliore di linkbait e creare una buona lista di risorse. Una buona lista non solo verrà indicizzata ma verrà pubblicata o linkata anche su tanti altri siti. Questo dà molta credibilità al vostro sito in una nicchia particolare, e diventerà un lavoro di referenza. Creare una lista specifica su un determinato argomento è una risorsa preziosa per chi è interessato al tema analizzato e vi porterà ad essere una referenza nel settore. Una pagina di risorse ben fatta vale oro. Potete avere centinaia di altre pagine di contenuti, ma ciò che attirerà e farà ritornare l’utente favorendo il vostre referenziamento, sarà la lista.

 

Uno dei migliori esempi di quest’ultimo tipo di linkbait e Smashing Magazine: un blog che non è altro che una raccolta di liste di risorse che crea un’onda continua di visitatori. Loro hanno tutto e, non solo è una risorsa particolarmente interessante da leggere, ma è una delle fonti di links migliori. Quindi gli utenti lo citano, lo riferiscono, lo usano e lo apprezzano.

 

Le liste di risorse sono contenuto di qualità, e questa è la grandissima differenza tra il successo o il allimento di questa forma di marketing. Se create un’articolo linkbait misero, non funzionerà. Inoltre la vostra credibilità ne soffrirà. Sul web la prima impressione conta molto e con soli 9 secondi di attenzione (il tempo medio che vi verrà concesso per convincere l’utente a non lasciare il vostro sito) avete bisogno di fornire contenuto di qualità.

 

Quindi ciò che dovrete considerare per utilizzare questa forma di marketing è: fornire contenuti di alta qualità, utili, interessanti e divertenti, metterli in forma professionale e renderli il più possibile user-friendly . Ottimizzate per i motori di ricerca e gli utenti vi troveranno: permettete commenti sul vostro materiale e il traffico è assicurato!

Speak Your Mind

*

↑ Top of Page