(+39) 348-6729888

(+39) 055-6594304

ibloom4u

7 regole per un sito web di successo

13 Gennaio 2009

Chiunque voglia attivare un business nel 21esimo secolo ha bisogno di un sito web. Indipendentemente se il vostro sito è interattivo o semplicemente di carattere informativo – ci sono alcune regole da seguire per portare il proprio sito al successo – 7, per essere precisi (almeno secondo il nostro punto di vista).

Anche se i passi seguenti non sono una garanzia per un sito web di successo sono comunque utile per farsi qualche idea su come cominciare.

  1. Effettuate un’analisi di business
    Che cos’è un’analisi di business? In poche parole un confronto delle esigenze del vostro business con i vostri obiettivi. Che cosa volete raggiungere? Come si integra il sito web nel vostro business plan generale? Come… niente business plan? Sviluppatene uno prima di fare ulteriori passi avanti!Il vostro business plan sarà la roadmap per il vostro successo. Assicuratevi che gli obiettivi del vostro sito web sono adeguati al vostro business plan.
  2. Fate ricerche
    Fate una ricerca approfondita sui siti web dei vostri concorrenti e su altri siti dello stesso settore. Scoprite che tipo di concorrenza esiste. Quale strategia marketing viene adottata dai vostri concorrenti? Non cercate di „re-inventare la ruota“! Osservate il meccanismo del mercato attuale. Fate una liste dei vantaggi e svantaggi della vostra concorrenza e cercate di fare meglio.
  3. Sviluppate un concetto e un design
    Ecco qui finalmente la fase creativa e divertente che consiste nella selezione di contenuti specifici, la creazione del layout, la struttura e la navigazione e il “look and feel” generale del vostro sito web.Ricordatevi di dare molta attenzione alla struttura della navigazione! Se i vostri visitatori non sono in grado di usare il vostro sito web, non possono trovare i vostri contenuti o si perdono sul vostro sito anche il design più bello del mondo sarebbe sprecato. Mantenete la navigazione il più semplice possibile e ottimizzatela per i motori di ricerca quali preferiscono un menu testuale. Anche se i siti in flash sono tanto belli – purtroppo non è possibile ancora ottimizzarli in maniera adeguata per i motori di ricerca e questo vi può creare più problemi che il fattore “bellezza” potrebbe portare vantaggi.
  4. Sviluppate il vostro sito
    Nella scelta della tecnologia del vostro sito decidete sempre cutting edge technology e non bleeding edge. L’uso di tecniche di programmazione non mature è rischioso. Ma assicuratevi anche che le tecnologie e i metodi scelti (sia PHP, XHTML, CSS, MYSQL ecc.) possano essere usati tranquillamente per i prossimi 3 – 5 anni.Siti dinamici con l’uso di database sono semplicemente aggiornabili attraverso un content-management-system. Ma assicuratevi che il vostro CMS verrà realizzato search-engine-friendly cioè ottimizzato per i motori di ricerca. Un CMS ottimizzato per i motori di ricerca usa Real URLs e non una lista incomprensibile di caratteri con una marea di segni strani e punti di domanda. I motori di ricerca continuano avere problemi con l’interpretazione di questi query strings e il posizionamente del sito potrebbe soffrirne.
  5. Scegliete un hosting provider e pubblicate il sito
    Nella scelta del vostro provider non c’è da considerare solo la sua affidabilità, controllate anche da quanto tempo è nel business per essere più sicuri che continuerà esistere anche nel futuro. Chiedete anche francamente di disservizi / site uptime. Se il vostro sito web non è raggiungibile per vari motivi, non solo i vostri potenziali e esistenti clienti saranno delusi ma anche i motori di ricerca. Se un motori di ricerca manda un spider sul vostro sito e questo non è raggiungibile vi può costare il vostro posizionamento.
  6. Promuovete il vostro sito web
    Cercate di essere indicizzati dai motori di ricerca più importanti come Google e Yahoo. Per avere qualche idea leggete anche il nostro articolo “Search Engine Marketing e tecniche di blogging”. Secondo il vostro settore può essere considerato anche un mailing a clienti prospettivi. Investite una parte del budget in campagne “Pay-per-Click” sui motori più importanti e realizzate contemporeanamente una campange SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca) a lungo termine per avere traffico qualificato sul vostro sito.§
  7. Mantenete il vostro sito aggiornato
    Forse il punto più importante a lungo termine è aggiornare il vostro sito in maniera continuitiva con informazioni rilevanti e attuali. Rimanete sempre aggiornati per incentivare i vostri visitatore di tornare spesso! E per quanto riguarda i motori di ricerca – loro AMANO siti che offrono regolarmente contenuti aggiornati e li posizionano molto meglio.

Riassumendo, il vostro sito web non è solo un mezzo di marketing. E’ un business tool a tutti gli effetti e dovrebbe rappresentare un continuo flusso di reddito per il vostro business.

Comments

  1. It’s perfect time to make some plans for the future and it is time to be happy. I’ve learn this post and if
    I may I desire to counsel you few fascinating issues or advice.
    Perhaps you could write subsequent articles regarding this article.
    I desire to read more things about it!

Speak Your Mind

*

↑ Top of Page